Membrana per facciate adatta per rivestimenti discontinui con fughe fino a 35 mm con zone autoadesive

 

Vantaggi

  • sicurezza degli elementi strutturali: molto aperta alla diffusione e nel contempo estremamente resistente alla pioggia battente
  • elementi strutturali asciutti: la membrana funzionale non porosa in TEEE trasporta attivamente l’umidità verso l’esterno
  • non visibile dietro a rivestimenti discontinui: tessuto non tessuto nero con stampa nera nell’area di sovrapposizione
  • massima resistenza all’invecchiamento e termostabilità grazie alla membrana in TEEE
  • esposizione libera alle intemperie fino a 6 mesi
  • incollaggio facile e veloce mediante le zone autoadesive connect in direzione longitudinale rispetto alla membrana
 

Applicazione

Impiego come membrana per rivestimento pareti dietro a facciate chiuse e aperte (rivestimento discontinuo, larghezza fessure max. 35 mm - larghezza rivestimento = min. 3x larghezza fessure). Posa su tavolati, pannelli in derivati del legno e tutti i coibenti in stuoia e in pannello.

Barriera al vento esterna - La migliore protezione per facciate applicate

Barriera al vento igroattiva

Le membrane per rivestimenti SOLITEX FRONTA QUATTRO sono dotate di membrane funzionali monolitiche, non porose, igroattive, in TEEE di ultima generazione.
Esse offrono una sicurezza sensibilmente maggiore per i componenti edili rispetto alle membrane microporose tradizionali.

Nuovi criteri: Membrana monolotica SOLITEX

pro clima SOLITEX FRONTA QUATTRO ha una membrana in TEEE monolitica in polimero priva di pori, che offre una protezione particolarmente buona contro la pioggia battente.
Diversamente dalle comuni membrane per rivestimenti, nelle quali la diffusione mediante scambio d’aria avviene attraverso la membrana microporosa, in una membrana SOLITEX la diffusione avviene attivamente lungo la catena molecolare.
Allo stesso tempo, SOLITEX FRONTA QUATTRO dispone di una valori sd pari a 0,05 m.
Grazie al trasporto attivo dell’umidità, la membrana TEEE assicura una capacità di asciugatura estremamente veloce, che protegge la membrana in inverno contro la possibilità di formazione di ghiaccio.
Nel caso in cui si sia creato del ghiaccio, le membrane per rivestimenti aperte alla diffusione si trasformano in barriere al vapore (il ghiaccio é chiuso alla diffusione) e rappresentano poi punti di formazione d’umidità.
Altre particolarità della membrana in TEEE sono la protezione sicura nel caso di materiali per impregnare il legno (le gocce d’acqua non possono attraversare la membrana anche in caso di tensione superficiale ridotta, poiché non sono presenti pori) e la stabilità al calore particolarmente alta (punto di fusione polimero ca. 200 °C e PP ca. 140 °C).
La stabilità al calore fornisce al materiale plastico una grande stabilità all’invecchiamento nel corso di decenni.

Alta prestazione per tutte le esigenze

La pellicola funzionale si trova protetta e al sicuro tra due strati di protezione e copertura di feltro in polipropilene robusto e particolarmente resistente allo strappo - ottimale nel caso di forti sollecitazioni durante la posa della membrane.

  • Il feltro di copertura é inoltre impermeabile all’acqua e offre una protezione ottimale contro l’acqua sull’esterno. Protegge la sottostante pellicola speciale contro danni e raggi UV.
  • Le membrane evitano possibili fenomeni di abbagliamento in cantiere grazie al colore nero del feltro esterno.
  • La membrana può essere esposta alle intemperie per un periodo fino a 6 mesi.


Tecnico-hotline

Tel. +39 (0) 473 499 050

Fax +39 (0) 473 499 060

info@naturalia-bau.it