Nastro adesivo sigillante impermeabile all'aqua

 

Vantaggi

  • protegge gli elementi edili dall'infiltrazione d'acqua: Ha una funzione drenante e di barriere contro l'umidità di risalita
  • giunzione sicura: il caucciù butilico penetra a fondo nel supporto
  • pellicola di supporto molto flessibile con forze di richiamo particolarmente deboli: si adatta in modo flessibile sui supporti e negli angoli
  • aderisce a supporti minerali
  • incollature impermeabili all'aria secondo DIN 4108-7, SIA 180 e OENORM B 8110-2
  • i migliori valori rispetto ai test delle sostanze nocive
 

Applicazione

Nastro sigillante impermeabile all'umidità per l'impermeabilizzazione sottostante le soglie nelle costruzioni in legno, per giunzioni di pannelli di legno e derivati a supporti minerali lisci, per la giunzione di pannelli sottotetto tra di loro (ad es. in scanalature e punti di passaggio) così come per le giunzioni di questi ultimi a elementi edili adiacenti.

  Stoffa
Supporto pellicola portante estensibile in PE
Materiale caucciú butilico
Strato di separazione pellicola siliconata in PE
Proprietà Valore Regolamento
Colore caucciú butilico: grigio, pellicola: verde
Peso superficiale ca. 1,9 kg/m² UNI EN 1849-2
Spessore ca. 1,0 mm UNI EN 1849-2
Valore sd > 100 m UNI EN 1931
Periodo di esposizione agli agenti atmosferici 3 mesi
Temperatura di applicazione da +5 °C a 35 °C, notti prive di gelo
Resistenza alla temperatura continua -20 °C fino a +80 °C
Conservazione in un luogo fresco e asciutto

Condizioni generali

Le giunzioni non devono essere sottoposte a sforzi di trazione.
Sfregare i nastri adesivi con decisione. Fare attenzione a una contropressione sufficiente.
Raccordi impermeabili al vento e all'aria o sicure contro la pioggia possono essere ottenute solo nel caso in cui i freni al vapore o le guaine sottotetto e per facciate siano posate senza pieghe.
Per permettere la lavorazione, le temperature di giorno e di notte devono essere >5 °C.
Nel caso in cui la tenuta iniziale non dovesse essere soddisfacente, la striscia sul lato grigio in caucciù butilico può essere disciolta con un solvente (per esempio acquaragia). Il solvente aumenta la collosità del caucciù butilico in presenza di basse temperature.
Se sottoposto all'azione del calore, il nastro funziona come autosigillante.

Supporti

Prima dell’incollaggio, pulire i supporti con una scopa, un panno o aria compressa.
L’incollatura su superfici ghiacciate non è possibile. Assicurarsi che non vi siano residui di sostanze repellenti sui materiali da incollare (es. grassi o siliconi). Verificare che i supporti siano sufficientemente asciutti e robusti.

Si ottiene una sigillatura duratura su pannelli duri in derivati del legno (truciolato, OSB e BFU, MDF e pannelli sottotetto in fibra di legno).
Nel caso di incollaggio di pannelli sottotetto in fibra di legno e su supporti lisci minerali è necessario il pretrattamento con TESCON PRIMER. Supporti in calcestruzzo o intonaco non devono sfarinare.

I migliori risultati ai fini della sicurezza della costruzione si ottengono su supporti di alta qualità.
La verifica dell’idoneità del supporto rientra nella responsabilità del posatore. Si consiglia eventualmente di effettuare dei test d'incollaggio.
Nel caso di supporti non robusti è consigliabile un pretrattamento con TESCON PRIMER.

Numero articolo GTIN Lunghezza Larghezza Peso Conf. Conf./bancale
14136 4026639141361 20 m 150 mm 5,4 kg 2 120
14137 4026639141378 20 m 200 mm 6 kg 2 84
14698 4026639146984 20 m 300 mm 10,4 kg 1 60
15363 4026639153630 20 m 100 mm 3,6 kg 3 180
1: Conf. per professionisti non vendibile singolarmente