Galleria d'immagini Lavorazione: risanamento dall’esterno

1a. Pulire il sottofondo

Pulire il sottofondo.
Passare con una scopa, ...

1b. Pulire il sottofondo

... eventualmente utilizzare un aspirapolvere e pulire.

2. Preparazione

Eliminare oggetti affilati o appuntiti (per es. chiodi) che spuntano dal rivestimento interno nel campo della travatura.
Spazzare i supporti, eventualmente aspirare e spolverare.

3. Eventualmente inserire dell’imbottitura

Per la protezione di DB+, posare un materiale coibente in forma di pannelli con struttura solida sul rivestimento interno presente.
Lo spessore della coibentazione al di sotto di DB+ dev’essere al massimo 1/3 dello spessore totale della coibentazione.

4a. Posare la membrana

Srotolare la membrana parallelamente alla trave, allineare, rialzarla di 3-4 cm sui fianchi della trave e premere con cura negli angoli servendosi di una tavola utensile.

4b. Posare la membrana

Evitare il moto convettivo.
Applicare la membrana con una sovrapposizione di circa 4 cm anche lungo gli elementi edili adiacenti, in modo che da poter sigillare ermeticamente in seguito.

5. Fissare alle travi

Fissare la membrana con graffe zincate larghe almeno 10 mm e lunghe almeno 8 mm a intervalli di 10-15 cm.
La tavola utensile può essere utilizzata come supporto per la graffatrice ad aria compressa e protegge la membrana da eventuali danni.

6a. Pulire il sottofondo

Pulire il sottofondo (asciutto, privo di polvere, silicone o grassi).
La polvere più fine può essere catturata con TESCON PRIMER.

6b. Incollare ermeticamente alla trave

Nel caso di travi non piallate applicare una striscia di colla d = 5 mm del sistema d’incollaggio ECO COLL (in caso di superfici molto ruvide aumentare eventualmente la quantità) e incollarvi la membrana.

7. travi piallate

Nel caso di travi piallate, applicare nel mezzo il nastro adesivo UNI TAPE, incollare uniformemente senza carichi né pieghe e premere con decisione (PRESSFIX).
Pulire il sottofondo (asciutto, privo di polvere, silicone o grassi).
La polvere più fine può essere catturata on TESCON PRIMER.

8. Eventuali sormonti delle membrane

Sovrapporre le membrane con un sormonto di circa 10 cm.
Applicare il nastro adesivo del sistema UNI TAPE nel mezzo del sormonto e incollare uniformemente evitando carichi o pieghe.
Premere con decisione il nastro sul supporto (PRESSFIX).

9. Fissaggio del bordo frontale della falda

Lisciare per prima cosa i cordoli di sommità grezzi.
Pulire il supporto.
Applicare una striscia di colla d = 5 mm del sistema d’incollaggio ECO COLL, in caso di superfici molto ruvide aumentare eventualmente la quantità.

10. Fissaggio del bordo frontale della falda

Posare DB+ sul fondo di incollaggio con del nastro adesivo flessibile.
Nel far questo non appiattire completamente la colla.

11. Fissaggio gronda

Il fissaggio alla gronda avviene analogamente al fissaggio del bordo frontale della falda.

12. Fissaggio a cavi e tubi

Far passare il cavo o il tubo attraverso la membrana di tenuta KAFLEX o ROFLEX e incollare su DB+.
Le membrane passacavo sono autoadesive.

13. Fissaggio a cavi e tubi

Le membrane passatubo sono da incollare sulla membrana con TESCON VANA.
Sfregare bene con pro clima PRESSFIX.
Assicurarsi che ci sia sufficiente contropressione.

14. Coibentazione dello spazio tra le travi e sottotegola

Successivamente inserire la coibentazione e montare il sottotegola, per es. pro clima SOLITEX MENTO 3000.
Una sovra-coibentazione della travatura è facoltativa e possibile ma non necessaria.