Galleria d'immagini Lavorazione

1. Posare la membrana

Srotolare la membrana orizzontalmente, mettere in bolla e fissare al riparo dall’umidità con graffe zincate larghe almeno 10 mm e lunghe almeno 8 mm nella zona di sormonto o nelle zone che saranno coperte da una controlistellatura.
Applicare la membrana con una sovrapposizione di circa 4 cm lungo gli elementi edili adiacenti, in modo che da poter sigillare ermeticamente al vento in seguito.

2. Applicare il nastro biadesivo

Pulire il sottofondo (asciutto, privo di polvere, silicone o grassi), incollare con il nastro biadesivo DUPLEX al riparo dall’umidità nel terzo inferiore della successiva sovrapposizione.

Sfregare bene con pro clima PRESSFIX.
Assicurarsi che ci sia sufficiente contropressione.

3. Sovrapporre le membrane

Sovrapporre le membrane con un sormonto drenante di 10-15 cm.
La marcatura prestampata è un supporto per l’orientamento.

4. Incollare il sormonto

Rimuovere pezzo per pezzo la pellicola di separazione DUPLEX e incollare la membrana sovrapposta senza carichi né pieghe.

Sfregare bene con pro clima PRESSFIX.
Assicurarsi che ci sia sufficiente contropressione.

5a. In alternativa: Incollare il sormonto con TESCON VANA

Incollatura visibile del sormonto con TESCON VANA o TESCON INVIS.
Applicare il nastro adesivo nel mezzo del sormonto e incollare uniformemente evitando carichi o pieghe.

5b. In alternativa: Incollare il sormonto con TESCON VANA

Sfregare bene con pro clima PRESSFIX.
Assicurarsi che ci sia sufficiente contropressione.

6a. Fissaggio a supporti ruvidi o minerali (per es. lastre di pavimentazione)

Pulire il supporto.
Applicare una striscia di colla d = almeno 5 mm del sistema d’incollaggio ORCON F, in caso di supporti ruvidi aumentare eventualmente la quantità.

6b. Fissaggio a supporti ruvidi o minerali (per es. lastre di pavimentazione)

Collocare la membrana con un nastro flessibile e non appiattire completamente la colla, in modo che i movimenti degli elementi edili possano essere assorbiti.

7. In alternativa: giunzione su sottofondi grezzi o minerali (ad es. solai) con ORCON MULTIBOND

Applicare il cordone sul sottofondo, rimuovere la pellicola di separazione e incollare la membrana con un profilo di espansione.

8a. Raccordo alla finestra

Posare le stuoie in modo continuo e fissare con graffe.
Di seguito tagliare l’apertura con un cutter.

8b. Raccordo alla finestra

Quando le finestre sono svoltate verso l’interno tagliare la stuoia secondo il disegno e inserire fino al telaio.

9. Incollaggio alla finestra

Incollare la membrana al telaio fisso, in modo che risulti impermeabile al vento, con il nastro adesivo per angoli TESCON PROFECT.
Il nastro pre-piegato può quindi essere incollato prima alla membrana e in seguito alla finestra.
In alternativa, per l’incollaggio si può utilizzare TESCON VANA o TESCON INVIS.

10. Fissaggio a cavi e tubi

Far passare il cavo o il tubo attraverso la membrana di tenuta KAFLEX o ROFLEX e incollare sulla membrana.
Le membrane passacavo sono autoadesive.
Le membrane passatubo sono da incollare sulla membrana con TESCON VANA.

11. Incollaggio di angoli

Posizionare con lo strato divisorio il nastro preformato per angoli TESCON PROFECT e incollare la prima spalletta.
Di conseguenza togliere lo strato divisorio e incollare la seconda spalletta.

12. Montaggio del tavolato

La retroventilazione tra stuoia e tavolato deve avere min 20 mm.

SOLITEX FRONTA WA: solo per tavolato chiuso.
SOLITEX FRONTA QUATTRO: anche per tavolato aperto (apertura mass 35 mm, larghezza min 3x apertura).
SOLITEX FRONTA PENTA: anche per tavolato aperto (apertura mass 50 mm).