Membrana per camini di esalazione

ROFLEX exto

Vantaggi

  • mantiene asciutti gli elementi strutturali: Il beccuccio sporgente fa defluire l’acqua di lato con sicurezza
  • giunzione ermetica resistente: impermeabile al vento, garantisce lo scarico dell’acqua, aperta alla diffusione
  • facile da incollare: la membrana sporge lateralmente sulla tegola di passaggio
  • maneggevole grazie alla pellicola di separazione divisa nel mezzo
  • lavorare con praticità: il camino di esalazione si può spingere e tirare – la giunzione rimane ermetica
  • per lavorare con flessibilità: 6 mesi di esposizione agli agenti atmosferici
  • ottimi risultati nel test delle sostanze nocive, testato secondo i criteri ISO 16000

Applicazione

Membrana per il raccordo impermeabile al vento di membrane sottotegola, così come di pannelli in fibra di legno (in combinazione con TESCON PRIMER) a tubi e tegole di passaggio. La dimensione di ROFLEX permette un’incollatura semplice al sottotegola, posizionata al di sotto della tegola di passaggio posizionata. In caso di necessità, la membrana può essere ritagliata e adattata in modo flessibile alla situazione di raccordo. Il cerotto collante ha capacità di diffusione. La componente in EPDM chiusa alla diffusione è ridotta al minimo necessario.

Galleria d'immagini Lavorazione

Condizioni generali

Le giunzioni non devono essere sottoposte a sforzi di trazione.
Sfregare i nastri adesivi con decisione. Fare attenzione a una contropressione sufficiente.
Raccordi impermeabili al vento o sicure contro la pioggia possono essere ottenute solo nel caso in cui le membrane sottotegola siano posate senza pieghe.

Supporti

Prima dell’incollaggio pulire i supporti.
L’incollatura su superfici ghiacciate non è possibile. Assicurarsi che non vi siano residui di sostanze repellenti sui materiali da incollare (es. grassi o siliconi). Verificare che i supporti siano sufficientemente asciutti e robusti.

Si ottiene una sigillatura duratura su tutte le membrane pro clima per esterni e altre membrane sottotegola o per rivestimenti (es. PP e PET).
Incollaggio anche su pannelli in MDF e in fibre di legno.
Nel caso di incollaggio di pannelli sottotegola in fibra di legno e su supporti lisci minerali è necessario il pretrattamento con TESCON PRIMER. Supporti in calcestruzzo o intonaco non devono sfarinare.

I migliori risultati ai fini della sicurezza della costruzione si ottengono su supporti di alta qualità.
La verifica dell’idoneità del supporto rientra nella responsabilità del posatore. Si consiglia eventualmente di effettuare dei test d’incollaggio.
Nel caso di supporti non robusti è consigliabile un pretrattamento con TESCON PRIMER.