Colla in latex naturale

 

Vantaggi

  • colla per l'impermeabilizzazione all'aria a base di materie prime naturali
  • alta forza di incollaggio
  • non ha bisogno di listelli di pressione su supporti robusti
  • sigillature im­per­mea­bi­li all'aria secondo DIN 4108-7, SIA 180 e OENORM B 8110-2
  • i migliori valori rispetto ai test delle sostanze nocive
 

Applicazione

Sigillatura a perfetta tenuta all'aria e di lunga durata nel tempo di fre­ni al va­po­re e bar­rie­re all'aria in carta di cellulosa riciclata (ad es. pro cli­ma DB+), sigillatura del­le so­vrap­po­si­zio­ni del­le membrane così co­me an­che rea­liz­za­zio­ne di tut­te le con­nes­sio­ni su sup­por­ti idonei, se­con­do i con­si­gli di ap­pli­ca­zio­ne.

valori di consumo
forma di erogazione contenuto striscia autonomia
cartuccia 310 ml 5 mm ~ 15 m
8 mm ~ 6 m
pellicola tubolare 600 ml 5 mm ~ 30 m
8 mm ~ 12 m
  Stoffa
Materiale Lattice naturale, resina, caseina, talco, cellulosa, acqua
Proprietà Valore Regolamento
Colore bianco / beige
Temperatura di applicazione da -10 °C
Resistenza alla temperatura duraturo fino a +40 °C
Conservazione riparo al gelo, in un luogo fresco e asciutto

Condizioni generali

Le giunzioni non devono essere sottoposte a sforzi di trazione.
La resistenza finale si ottiene solo una volta asciutto. Se necessario, si consiglia di adottare misure di sicurezza, ad es. di tipo meccanico.
Un'elevata umidità dell'aria ambientale dev'essere eliminata rapidamente mediante una ventilazione coerente e continua, eventualmente impiegando un essiccatore da cantiere.

Supporti

Prima dell’incollaggio, pulire i supporti con una scopa, un panno o aria compressa. Superfici minerali (intonaco o calcestruzzo) possono essere leggermente umide.
L’incollatura su superfici ghiacciate non è possibile. Assicurarsi che non vi siano residui di sostanze repellenti sui materiali da incollare (es. grassi o siliconi). Verificare che i supporti siano sufficientemente robusti – eventualmente deve essere impiegata una misura di sicurezza meccanica (listello di pressione) (ad es. nel caso di supporti soggetti a sfaldamento).

Si ottiene una giunzione duratura su tut­ti i manti in carta di cellulosa che hanno la fun­zio­ne di fre­ni al va­po­re pro cli­ma.
I raccordi possono essere realizzati su supporti minerali (ad es. intonaco o calcestruzzo), legno grezzo, piallato e verniciato, plastiche dure o metallo non soggetto a ruggine (ad es. tubi, finestre etc.) e pannelli duri in derivati del legno (truciolato, OSB, BFU e MDF).

I migliori risultati ai fini della sicurezza della costruzione si ottengono su supporti di alta qualità.
La verifica dell’idoneità del supporto rientra nella responsabilità del posatore. Si consiglia eventualmente di effettuare dei test d'incollaggio.

Applicazione

Rac­cor­do DB+
su sup­por­ti
ru­vi­di e mi­ne­ra­li.

...per sa­per­ne di più:
Ve­di sot­to.

Numero articolo GTIN Contenuto Peso Conf. Conf./bancale
10104 4026639016201 0,31 l 0,39 kg 20 1200
10105 4026639016034 0,6 l 0,75 kg 12 720
1: Conf. per professionisti non vendibile singolarmente