Assolutamente aperte ... e a massima tenuta

Membrane per tetti e facciate devono soddisfare gli alti requisiti di sicurezza contro la pioggia battente e la tenuta all'acqua. Allo stesso tempo, devono essere aperte alla diffusione, affinché l'umidità possa asciugare in modo veloce e sicuro nell'ele­men­to edi­le, migrando verso l'esterno.

Le membrane micro-porose tradizionali di­spo­ni­bi­li fino a questo momento, soddisfavano questi requisiti solo in parte.
Le nuo­ve membrane 'pro clima' con trasporto attivo dell'umidità, costituite da membrane monolitiche prive di pori, offrono invece una sicurezza dell'elemento edile decisamente superiore.

Mikroporöse Bahn Bild

Membrana micro-porosa: bassa sicurezza contro la pioggia

Membrane PP tradizionali con micro-pori proteggono dall'acqua solo dall'esterno solo quando le gocce, a causa della loro tensione superficiale, sono troppo grandi per poter passare attraverso i pori della membrana. In caso di pioggia battente o nel caso in cui possibili componenti del legno o solventi diminuiscono la tensione superficiale presente, questo tipo di membrane non garantiscono una corretta impermeabilizzazione sull'esterno perchè pos­so­no essere attraversate da notevoli quantità d'acqua che infiltrandosi nella coibentazione, provocando danni alla costruzione e possibili formazione di muffe.

Ingrandimento di una membrana sottotetto tradizionale. Nella produzione, la pellicola PP viene distesa e viene aggiunto del carbonato di calcio. Così si formano fori nel materiale.

Mikroporöse Bahn Grafik

Le membrane micro-porose diventano più ermetiche alla diffusione

Nel caso di queste membrane micro-porose, il vapore acqueo viene trasportato verso l'esterno attraverso fori minuscoli. Questo trasporto di umidità si definisce un processo passivo, che funziona solo in presenza di una differenza di pressione parziale del vapore acqueo relativamente alta. In costruzioni moderne, altamente coibentate, questo però non si verifica quasi mai. Un ulteriore svantaggio si crea inoltre quando deve evaporare molto vapore attraverso il sistema coibente. In questo caso si può formare uno strato di umidità all'interno della membrana. La conseguenza è che la membrana stessa diventa ancora più ermetica, la costruzione ha difficoltà ad asciugare e vi è il rischio concreto di danni. Se uno strato di umidità in inverno si congela, si verifica addirittura un effetto di blocco del va­po­re, con conseguenze ancora peggiori.

Porenfreie Bahn Bild

Membrana priva di pori: alta sicurezza per gli elementi edili

Membrane prive di pori sono, al contrario, sicure contro la pioggia battente. Poiché la loro membrana funziona senza pori, anche sotto forti precipitazioni o con una ridotta pressione superficiale presente,le gocce d'acqua non costituiscono un problema alla membrana.

Ingrandimento microscopico equivalente di una membrana SOLITEX monolitica priva di pori.

Porenfreie Bahn, aktiver Feuchtetransport

Membrana priva di pori, trasporto attivo di umidità

Queste membrane monolitiche "pro clima" trasportano attivamente l'umidità verso l'esterno, con una velocità maggiore in caso di maggiore formazione della stessa; la loro resistenza alla diffusione diminuisce e per il tra­spor­to dell'umidità è sufficiente una minima differenza di pressione parziale del vapore acqueo.

Il risultato: Membrane monolitiche prive di pori con membrana con trasporto attivo dell'umidità assicurano una maggiore sicurezza degli elementi edili, mediante una protezione affidabile contro l'umidità esterna e di conseguenza allo stesso tempo con un'apertura corretta del sistema alla diffusione.