Aree di applicazione

Il fre­no al va­po­re ad al­te pre­sta­zio­ni pro cli­ma IN­TE­SA­NA con va­lo­re igro­va­ria­blie sd può es­se­re espo­sto al­le in­tem­pe­rie e può es­se­re im­pie­ga­to:

  • su ta­vo­la­to, ap­pli­ca­to al di sot­to del­la coi­ben­ta­zio­ne
  • co­me guai­na cal­pe­sta­bi­le, sot­to gli stra­ti di coi­ben­ta­zio­ne ne­gli am­bien­ti in­ter­ni - ad es. co­per­tu­ra di un sot­to­tet­to fred­do
  • in edi­fi­ci re­si­den­zia­li o edi­fi­ci com­mer­cia­li con un'umi­dità am­bien­ta­le non co­stan­te­men­te al­ta
  • in edi­fi­ci re­si­den­zia­li o edi­fi­ci ad uso si­mi­le all'abi­ta­zio­ne in tut­te le stan­ze co­me sog­gior­no e ca­me­re da let­to, cu­ci­ne e ba­gni
  • in co­stru­zio­ni "tra­spi­ran­ti" aper­te al­la dif­fu­sio­ne ver­so l'ester­no così co­me in co­stru­zio­ni "non tra­spi­ran­ti" im­per­mea­bi­li al­la dif­fu­sio­ne

 

Impiego in costruzioni critiche dal punto di vista della fisica delle costruzioni

Il si­ste­ma IN­TESANA of­fre una prestazione eccellente a livello mondiale per quanto riguarda la protezione delle strutture soggette a potenziali danni edili per co­stru­zio­ni particolarmente cri­ti­che e "non traspiranti", im­per­mea­bi­li al­la dif­fu­sio­ne versol'ester­no, co­me tet­ti spio­ven­ti con co­per­tu­ra in me­tal­lo, sot­to­tet­ti con guai­ne in bi­tu­me, tet­ti pia­ni, tet­ti ver­di etc. - an­che in luo­ghi dal cli­ma mol­to fred­do.
In­for­ma­zio­ni det­ta­glia­te sul­la fi­si­ca edile del­le co­stru­zio­ni so­no con­te­nu­te all'interno della ricerca (tedesco) "Cal­co­lo del po­ten­zia­le di as­sen­za di dan­ni edi­li del­le coi­ben­ta­zio­ni nel­le co­stru­zio­ni in le­gno".