Area di applicazione

pro cli­ma DA per la pro­te­zio­ne dal­le in­tem­pe­rie può es­se­re im­pie­ga­ta:

  • su ta­vo­la­to, al di sot­to del­la coi­ben­ta­zio­ne so­vra­stan­te la tra­va­tu­ra
  • co­me guai­na da uti­liz­za­re sot­to gli stra­ti di coi­ben­ta­zio­ne, an­che ne­gli am­bien­ti in­ter­ni - ad es. sof­fit­to ver­so un sot­to­tet­to fred­do
  • in edi­fi­ci da abi­ta­zio­ne o edi­fi­ci ad uso si­mi­le all'abi­ta­zio­ne in tut­te le stan­ze co­me sog­gior­no e ca­me­re da let­to, cu­ci­ne e ba­gni
  • in co­stru­zio­ni aper­te al­la dif­fu­sio­ne all'ester­no

 

Possibilità di combinazione

Si raggiunge una sicurezza ottimale con il sistema DA per le costruzioni nel caso di

  • coibentazione sopra la travatura con coibente in materiali fibrosi
  • guaine sottotetto aperte alla diffusione all'esterno (ad es. della famiglia SOLITEX MENTO), anche su tavolati
  • pannelli sottotetto in fibra di legno o MDF

La combinazione con coibenti ad insufflaggio dovrebbe avvenire solo se é garantita l'asciugatura della costruzione all'esterno.

pro clima DA / DA connect non possono essere impiegate in costruzioni con strati esterni di rivestimento edile impermeabile alla diffusione. Fanno parte di questi elementi edili ad es. le costruzioni di tetti in metallo, tetti piani o tetti verdi. Nel caso di queste costruzioni, può essere raggiunto un alto potenziale di assenza di danni edili mediante il sistema pro clima INTESANA.

 

Installazione in base all'altitudine

pro clima DA può essere utilizzato su tetti a falda in Europa centrale senza limitazioni di altitudine, seguendo i metodi di costruzione consigliati aperti alla diffusione.