Consigli per l'applicazione

Af­fin­ché pro cli­ma DA­SA­TOP fun­zio­ni in mo­do ef­fi­cien­te e pos­sa pro­teg­ge­re la coi­ben­ta­zio­ne da dan­ni edi­li e muf­fe, dev'es­se­re po­sa­ta cor­ret­ta­men­te. Qui tro­verà tut­ti i pas­si più im­por­tan­ti da os­ser­va­re a que­sto fi­ne.

 

Condizioni generali

Pro clima DASATOP dev'essere posata con il lato stampato (scritto) rivolto verso il posatore.
Viene stesa orizzontalmente (in parallelo alla gronda). In alternativa parallelo alla travatura, con incollaggio del sormonto e cura della regimentazione dell’acqua.
Il peso del materiale coibente dev'essere supportato da rivestimenti interni adeguati o controlistellatura con distanza non superiore a 25 cm.

Per evitare la formazione di condensa, il montaggio della coibentazione deve avvenire immediatamente dopo il fissaggio impermeabile di DASATOP. Questo vale soprattutto per i lavori in inverno.

DASATOP può essere utilizzata esclusivamente in cantieri asciutti. Se nell'ambito di un risanamento dovessero essere eseguiti lavori di intonacatura o posa di sottofondo, questi devono essere conclusi con molto anticipo rispetto alla posa di DASATOP.

Si possono ottenere raccordi impermeabili all'aria solo su freni al vapore posati senza pieghe.

 

In aggiunta ai materiali coibenti ad insufflaggio

In ca­so di uti­liz­zo di coi­ben­ti ad in­suf­flag­gio, DA­SA­TOP de­ve es­se­re ap­pli­ca­ta su tut­ta la su­per­fi­cie del ri­ve­sti­men­to in­ter­no.

Fissaggio

  • Le guai­ne de­vo­no es­se­re so­vrap­po­ste di al­me­no 10 cm.
  • Sui la­ti del­le tra­vi le guai­ne de­vo­no es­se­re fis­sa­te me­dian­te li­stel­li di le­gno du­ro o com­pen­sa­to di spes­so­re pa­ri a cir­ca 3 mm e lar­ghez­za pa­ri a cir­ca 40 mm. Fis­sa­re i li­stel­li con graf­fe di fis­sag­gio lar­ghe al­me­no 10 mm e lun­ghe al­me­no 15 mm.
  • La di­stan­za di fis­sag­gio può es­se­re di 10 - 15 cm al mas­si­mo.

 

Dalla pratica

Prima della posa le membrane devono essere incollate nella corretta largezza con TESCON No 1 oppure con TESCONA VANA su sottofondi piani. Secondo la geomatria della superficie da risanare le membrane possono essere posate per lungo o largo.

System DASATOP VH Verlegung

Posa al di sotto del raddoppio

Nel ca­so in cui le se­zio­ni del­le tra­vi deb­ba­no es­se­re rial­za­te, é con­si­glia­bi­le mon­ta­re pri­ma DA­SA­TOP e suc­ces­si­va­men­te il rad­dop­pio. In que­sto mo­do, l'iso­la­men­to all'aria con­ti­nua a tro­var­si dal la­to cal­do del­la co­stru­zio­ne, in ma­nie­ra van­tag­gio­sa dal pun­to di vi­sta del­la fi­si­ca edi­le.

 

Ulteriori indicazioni

Le cir­co­stan­ze de­scrit­te si ri­fe­ri­sco­no al­lo sta­to at­tua­le del­la ri­cer­ca e dell'espe­rien­za pra­ti­ca. Ci ri­ser­via­mo il di­rit­to di ap­por­ta­re mo­di­fi­ca­zio­ni al­le co­stru­zio­ni e al­le la­vo­ra­zio­ni con­si­glia­te, non­ché al­lo svi­lup­po fu­tu­ro e al­le con­se­guen­ti va­ria­zio­ni del­le ca­rat­te­ri­sti­che dei sin­go­li pro­dot­ti. La in­for­mia­mo vo­len­tie­ri ri­guar­do al­lo sta­to at­tua­le del­le co­no­scen­ze tec­ni­che al mo­men­to del­la po­sa.

La pre­ghia­mo di os­ser­va­re an­che i con­si­gli per l'in­col­lag­gio dei no­stri si­ste­mi nel­la ta­vo­la del­le ap­pli­ca­zio­ni pro cli­ma.