Area di applicazione

Con DA­SA­PLA­NO 0,01 può es­se­re rag­giun­ta l'im­per­mea­bi­liz­za­zio­ne all'aria ne­ces­sa­ria per la fun­zio­ne ot­ti­ma­le e per la si­cu­rez­za di una co­stru­zio­ne coi­ben­te nel ca­so di un ri­sa­na­men­to ener­ge­ti­co del tet­to dall'ester­no su edi­fi­ci re­si­den­zia­li o per usi si­mi­li all'abi­ta­zio­ne.

Spiegazione

Questo procedimento é necessario, visto che di norma l'impermeabilizzazione all'aria delle costruzioni preesistenti non soddisfa i requisiti attuali.
Le membrane DASAPLANO impediscono l'infiltrazione di aria calda e umida proveniente dagli ambienti riscaldati e così anche il pericolo di formazione di rugiada dannosa per l'edificio.
L'impermeabilizzazione all'aria testata secondo UNI EN 12114 rende possibile il rispetto della norma DIN 4108-7:01-2011 così come dell'EnEV (EnergieEinsparVerordnung) attualmente in vigore.

Posa sopra le tra­vi e tavolati, al di sotto di una coibentazione aggiuntiva sovrastante le stesse, nell'ambito

  • della soluzione di risanamento di pro clima
  • delle soluzioni di risanamento approvate dai produttori di pannelli in fibra di legno

Soluzione di risanamento 2:1 con pannelli in gesso o intonaco su pannelli in lana di legno all'interno

La so­lu­zio­ne 2:1 é sta­ta svi­lup­pa­ta in par­ti­co­la­re per i ri­sa­na­men­ti con DA­SA­PLA­NO 0,01 con­nect.

  • Per prima cosa, lo spazio di retroventilazione tra le travi viene riempito fino al bordo superiore delle travi con un materiale termoisolante fibroso a piacere. Se l'isolamento presente deve essere leggermente compresso, per questo nuovo strato isolante va scelto uno spessore maggiore del necessario.
  • Do­po la po­sa e l'in­col­lag­gio del­la membrana di bar­rie­ra all'aria DA­SA­PLA­NO 0,01 con­nect, un pan­nel­lo coi­ben­te in fi­bra di le­gno va a si­gil­la­re ester­na­men­te la co­stru­zio­ne coi­ben­te.
  • È anche possibile posare una membrana sottotetto con un valore sd max. di 0,05 m, ad es. un prodotto della famiglia SOLITEX MENTO.
  • Nella soluzione di risanamento 2:1, lo spessore del materiale dei pannelli deve essere pari ad almeno la metà dell'altezza dell'isolamento termico posto sotto la barriera all'aria tra le travi.

Requisito: un rivestimento interno intatto su tutta la superficie in

  • pannelli di gesso o
  • intonaco su lastre di materiale da costruzione leggero in lana di legno

Soluzione 2:1

  1. Opzionale: Membrana sottotetto valore sd ≤ 0,05 m (ad es. famiglia SOLITEX)

  2. Coibentazione su travatura pannello sottotetto in fibra di legno

  3. DASAPLANO 0,01 connect

  4. Materiale isolante fibroso 

  5. Li­stel­la­tu­ra
  6. Rivestimento interno:
    pannello in cartongesso o intonaco su lastre di materiale da costruzione leggero in lana di legno

Soluzione di risanamento 3:1 con profilati o intonaco su tavolato all'interno

Analogamente alla soluzione sopra descritta, è possibile procedere in presenza di sovrastrutture con un rivestimento interno intatto su tutta la superficie in profilati (maschio e femmina) o intonaco su tavolato.

  • Nella soluzione di risanamento 3:1, lo spessore del materiale dei pannelli in fibra di legno deve essere pari ad almeno un terzo dell'altezza dell'isolamento termico posto sotto la barriera all'aria tra le travi.

Soluzione 3:1

  1. Opzionale: Membrana sottotetto valore sd ≤ 0,05 m (ad es. famiglia SOLITEX)

  2. Coibentazione su travatura pannello sottotetto in fibra di legno
  3. DASAPLANO 0,01 connect

  4. Materiale isolantre fibroso
  5. Rivestimento interno:
    profilati o intonaco su tavolato

Soluzione di risanamento di produttori di pannelli in fibra di legno

Le soluzioni presentate per DASAPLANO 0,01 connect sono sviluppate indipendentemente dal prodotto, a causa della differente qualità dei pannelli in fibra di legno offerti sul mercato.
I produttori di pannelli in fibra di legno possono consigliare con le membrane DASAPLANO anche su soluzioni costruttive diverse da queste. Questi produttori conoscono con precisione le possibilità tecniche dei loro prodotti, per cui gli spessori necessari per la coibentazione sopra le travi possono essere ridotti.
In questo caso, valgono i consigli e le direttive dei produttori di pannelli.