CONTEGA® SL

Na­stro di rac­cor­do per ele­men­ti di rac­cor­do in­ter­ni im­per­mea­bi­li all'aria di fu­ghe ter­mo­coi­ben­ta­te nel­la co­stru­zio­ne di por­te e fi­ne­stre. Im­pie­go fles­si­bi­le in ope­re edi­li in mu­ra­tu­ra o in le­gno.

Vantaggi

  • Im­per­mea­bi­liz­za­zio­ne con fun­zio­ne di bar­rie­ra all'aria e fre­no al va­po­re di fu­ghe di rac­cor­do in­ter­ne di por­te e fi­ne­stre
  • La­to in fel­tro in­to­na­ca­bi­le
  • Uso fles­si­bi­le nel­le co­stru­zio­ni in le­gno e mas­sic­ce gra­zie al­le tre stri­sce ade­si­ve

 

Consigli per una corretta applicazione

Gal­le­ria d'im­ma­gi­ni con in­di­ca­zio­ne dei pas­si es­sen­zia­li per la la­vo­ra­zio­ne.

 

Raccordo definito

I rac­cor­di di fi­ne­stre, por­te ed ele­men­ti edi­li da mon­ta­re agli ele­men­ti edi­li adia­cen­ti so­no po­ten­zia­li fon­ti di man­ca­ta im­per­mea­bi­liz­za­zio­ne all'aria di una co­stru­zio­ne. Que­sti rac­cor­di de­vo­no quin­di es­se­re pro­get­ta­ti ed ese­gui­ti con cu­ra.
pro cli­ma CON­TE­GA SL si in­col­la al te­la­io del­la fi­ne­stra o del­la por­ta. Il na­stro vie­ne ri­pie­ga­to in cor­ri­spon­den­za de­gli an­go­li. La lun­ghez­za di sud­det­ta pie­ga é de­fi­ni­ta in fun­zio­ne del­la geo­me­tria dell'an­go­lo e dell'ade­gua­men­to ne­ces­sa­rio del na­stro al­la for­ma dell'ele­men­to edi­le.
Nel­la co­stru­zio­ne di te­lai in le­gno, si ese­gue un rac­cor­do im­per­mea­bi­le all'aria del na­stro al­lo stra­to di fre­no al va­po­re e bar­rie­ra all'aria del mu­ro (ad es. pro cli­ma DB+/IN­TEL­LO, al­tri ma­te­ria­li per guai­ne o pan­nel­li in le­gno e de­ri­va­ti (ad es. OSB)) me­dian­te una del­le stri­sce ade­si­ve.
In en­tram­bi i ca­si può es­se­re im­pie­ga­to sia pri­ma sia do­po il mon­tag­gio di por­te o fi­ne­stre.
Suc­ces­si­va­men­te, il na­stro vie­ne in­col­la­to sull'ope­ra in mu­ra­tu­ra o sul­la su­per­fi­cie in cal­ce­struz­zo con la col­la per rac­cor­di OR­CON. Per rac­cor­di im­per­mea­bi­li all'aria nel­la co­stru­zio­ne di te­lai in le­gno, il na­stro ha una stri­scia ade­si­va che può es­se­re in­col­la­ta al­lo stra­to di bar­rie­ra all'aria del mu­ro.
Suc­ces­si­va­men­te può es­se­re in­to­na­ca­to con in­to­na­co da in­ter­ni.

No­ta:
Nel ca­so in cui il rac­cor­do im­per­mea­bi­le all'aria ven­ga ese­gui­to suc­ces­si­va­men­te all'in­to­na­ca­tu­ra, po­treb­be­ro ve­ri­fi­car­si in­fil­tra­zio­ni d'umi­dità nel­lo stra­to coi­ben­te o al­tri in­con­ve­nien­ti nell'ese­cu­zio­ne del­le ope­re edi­li.

 

Prodotti del sistema

Tavola delle applicazioni

In re­la­zio­ne all'im­pie­go e al­le pos­si­bi­lità di com­bi­na­zio­ne dei sin­go­li pro­dot­ti vi pre­ghia­mo di pren­de­re in con­si­de­ra­zio­ne an­che i con­si­gli nell'ag­gior­na­ta ta­vo­la del­le ap­pli­ca­zio­ni pro cli­ma.