Consigli per la posa

SO­LI­TEX UM dev'es­se­re po­sa­ta cor­ret­ta­men­te, per po­ter pro­teg­ge­re la coi­ben­ta­zio­ne da­gli agen­ti me­teo­ro­lo­gi­ci in mo­do ef­fi­ca­ce. Qui tro­verà tut­ti i pas­sag­gi di po­sa più im­por­tan­ti da se­gui­re per ot­te­ne­re un la­vo­ro a re­go­la d'ar­te.

 

Condizioni generali

La guaina pro clima SOLITEX UM viene posata con il suo velo rivolto verso l’esterno. Viene stesa orizzontalmente (in parallelo alla gronda) come membrana sottotegola su tavolato rigido o panelli di legno.

I fissaggi non devono essere eseguiti in zone dove fluisce acqua di raccolta (per es. scanalature).

In caso di sottotetti freddi non coibentati e non abitabili dovrebbe essere prevista una ventilazione del colmo e del displuvio. Inoltre, il sottotetto freddo dovrebbe essere munito di dispositivi di ventilazione permanente.

Durante la fase costruttiva dovrebbero essere prese misure addizionali (per es. teloni) in caso di edifici abitati o di costruzioni che necessitano di particolare protezione. Una copertura con te­lo­ni supplementari dovrebbe essere presa in considerazione anche nel caso di interruzioni prolungate dei lavori.
Durante la posa e l'incollatura, devono essere rispettate le direttive dell'organo che regolamenta i lavori di copertura del tetto da parte degli operai.

 

Ulteriori indicazioni

Le cir­co­stan­ze de­scrit­te si ri­fe­ri­sco­no al­lo sta­to at­tua­le del­la ri­cer­ca e dell'espe­rien­za pra­ti­ca. Ci ri­ser­via­mo il di­rit­to di ap­por­ta­re mo­di­fi­che ai si­ste­mi e al­le la­vo­ra­zio­ni con­si­glia­te, non­ché al­lo svi­lup­po fu­tu­ro e al­le con­se­guen­ti va­ria­zio­ni del­le ca­rat­te­ri­sti­che dei sin­go­li pro­dot­ti. La in­for­me­re­mo vo­len­tie­ri ri­guar­do pos­si­bi­li no­vità tec­ni­che al mo­men­to del­la po­sa.

La pre­ghia­mo di os­ser­va­re an­che i con­si­gli per l'in­col­lag­gio dei no­stri si­ste­mi nel­la ta­vo­la del­le ap­pli­ca­zio­ni pro cli­ma.