ORCON MULTIBOND

ORCON MULTIBOND

 

ORCON MULTIBOND

Col­lan­te di giun­zio­ne in ro­to­lo per in­ter­ni ed ester­ni
 

Vantaggi

  • Col­lan­te di giun­zio­ne per in­ter­ni ed ester­ni
  • La­vo­ra­zio­ne da -15 °C
  • Ap­pli­ca­zio­ne ra­pi­da, pre­ci­sa e si­cu­ra di­ret­ta­men­te dal ro­to­lo
  • Non so­no ne­ces­sa­ri tem­pi di asciu­ga­tu­ra, azio­ne ade­si­va su­bi­to ele­va­tis­si­ma, giun­zio­ne di­ret­ta­men­te im­per­mea­bi­le all'aria. Su sot­to­fon­di sta­bi­li non so­no ne­ces­sa­ri li­stel­li di pres­sio­ne
  • Col­lan­te SO­LID im­per­mea­bi­le all'ac­qua, pri­vo di pla­sti­fi­can­ti, sol­ven­ti, emul­sio­nan­ti e con­ser­van­ti
  • Ot­ti­mi ri­sul­ta­ti nei te­st del­le so­stan­ze no­ci­ve, te­sta­to se­con­do i cri­te­ri AgBB
 

Applicazione

Col­lan­te in ro­to­lo im­per­mea­bi­le all'aria, pri­vo di sol­ven­ti, du­ra­tu­ro, ela­sti­co, re­si­sten­te al ge­lo, per la giun­zio­ne di fre­ni e bar­rie­re al va­po­re di ogni ti­po, ad es. pro cli­ma IN­TEL­LO, DB+, IN­TE­SA­NA, DA­SA­TOP e DA, e pel­li­co­le in PE, PA, PP e al­lu­mi­nio su ele­men­ti strut­tu­ra­li con­ti­gui, mi­ne­ra­li o grez­zi, co­me mu­ra­tu­ra, in­to­na­co, cal­ce­struz­zo, le­gno grez­zo, con­for­me a DIN 4108-7, SIA 180 e OE­NORM B 8110-2.

In­col­lag­gio di giun­zio­ni re­si­sten­ti al ven­to di co­mu­ni guai­ne sot­to­tet­to e sot­to­man­to (ad es. in PE e PET). Le giun­zio­ni ab­bi­na­te ai pro­dot­ti del­la fa­mi­glia pro cli­ma SO­LI­TEX MEN­TO, SO­LI­TEX UD, SO­LI­TEX PLUS e SO­LI­TEX UM con­nect so­no con­for­mi ai re­qui­si­ti del­le sche­de pro­dot­to del­la ZV­DH.

Giun­zio­ni im­per­mea­bi­li al ven­to di guai­ne per ri­ve­sti­men­ti di ogni ti­po (ad es. pro cli­ma SO­LI­TEX FRON­TA WA, SO­LI­TEX FRON­TA QUAT­TRO o SO­LI­TEX FRON­TA PEN­TA).

 

Dati tecnici

  Stoffa
Materiale adesivo acrilico SOLID
Strato di separazione pellicola siliconata in PP
Proprietà Regolamento Valore
Colore trasparente verde
Larghezza della striscia di colla 11 mm
Spessore della striscia di colla 3 mm
Resistenza all'umidità resistente all'acqua
Forza adesiva UNI EN 1939 16 N/cm
Temperatura di applicazione da -15 °C
Resistenza alla temperatura continua -40 °C fino a +100 °C
Conservazione orizzontale, al fresco e all'asciutto, proteggere dall'azione diretta dei raggi solari

 

Forme di erogazione

Numero articolo GTIN Lunghezza Larghezza Peso Conf. Conf./bancale
1AR00572 4026639205728 20 m 11 mm 0,815 kg 6 900
1AR00501 4026639205018 10 m 11 mm 3,7 kg 121 150
1: Conf. per professionisti non vendibile singolarmente

 

Supporti

Pri­ma dell’in­col­lag­gio, pu­li­re i sup­por­ti con una sco­pa, un pan­no o aria com­pres­sa. Su­per­fi­ci mi­ne­ra­li (in­to­na­co o cal­ce­struz­zo) pos­so­no es­se­re leg­ger­men­te umi­de.
L’in­col­la­tu­ra su su­per­fi­ci ghiac­cia­te non è pos­si­bi­le. As­si­cu­rar­si che non vi sia­no re­si­dui di so­stan­ze re­pel­len­ti sui ma­te­ria­li da in­col­la­re (es. gras­si o si­li­co­ni). Ve­ri­fi­ca­re che i sup­por­ti sia­no suf­fi­cien­te­men­te ro­bu­sti – even­tual­men­te de­ve es­se­re im­pie­ga­ta una mi­su­ra di si­cu­rez­za mec­ca­ni­ca (li­stel­lo di pres­sio­ne) (ad es. nel ca­so di sup­por­ti sog­get­ti a sfal­da­men­to).

Si ot­tie­ne una si­gil­la­tu­ra du­ra­tu­ra su tut­te le guai­ne pro cli­ma per in­ter­ni ed ester­ni, al­tre guai­ne fre­no al va­po­re e bar­rie­re all'aria (es. PE, PA, PP e al­lu­mi­nio) co­sì co­me guai­ne sot­to­tet­to o per ri­ve­sti­men­ti (es. PP e PET).
I rac­cor­di pos­so­no es­se­re rea­liz­za­ti su sup­por­ti mi­ne­ra­li (ad es. in­to­na­co o cal­ce­struz­zo), le­gno grez­zo, pial­la­to e ver­ni­cia­to, pla­sti­che du­re o me­tal­lo non sog­get­to a rug­gi­ne (ad es. tu­bi, fi­ne­stre etc.) e pan­nel­li du­ri in de­ri­va­ti del le­gno (tru­cio­la­to, OSB, BFU e MDF).

I mi­glio­ri ri­sul­ta­ti ai fi­ni del­la si­cu­rez­za del­la co­stru­zio­ne si ot­ten­go­no su sup­por­ti di al­ta qua­li­tà.
La ve­ri­fi­ca dell’ido­nei­tà del sup­por­to rien­tra nel­la re­spon­sa­bi­li­tà del po­sa­to­re. Si con­si­glia even­tual­men­te di ef­fet­tua­re dei te­st d'in­col­lag­gio.

 

Condizioni generali

Gli incollaggi non devono essere sottoposti a carichi di trazione. Se necessario, si consiglia di adottare misure di sicurezza di tipo meccanico. Sfregare bene la giunzione (ad es. con pro clima PRESSFIX).
La resistenza finale si ottiene dopo ca. 24 h.